Dal G8 al G20: il libro dei desideri per superare la crisi

flagsG5, G8, G20. Se la prima domanda che risuona nella mente è “Ce la faranno i grandi della terra ad arrivare in tempo con il loro aerei di stato al susseguirsi di incontri e riunioni?” La seconda è: “Riusciranno a trovare una risposta, ma soprattutto una dimensione sociale alla crisi che incombe?”. Di certo non si può cominciare un summit affermando che si aspettano le conclusioni e le decisioni di quello successivo. Le decisioni vanno prese, e in fretta.

Emilia-Romagna: approvata la nuova legge per l'agriturismo

AgriturismoDare qualità alla ricettività rurale, affinchè valorizzi il territorio e l'enogastronomia locale.  Questo l'obiettivo primario della nuova legge approvata dall'Assemblea legislativa regionale, che prevede anche aiuti per incrementare l'attività di soggiorno e pernottamento e la concessione di premi a chi crea "club" di eccellenza. Viene inoltre l'obbligo di preparare i pasti con almeno l'80% di materie prime provenienti dalle aziende agricole o da prodotti regionali tutelati.

Finanziamento da 1 miliardo di euro per la rete distributiva Enel

Cassa Depositi e PrestitiIl piano triennale di sviluppo 2009-2011 della rete di distribuzione di Enel sarà finanziato dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) che ha messo a disposizione della Cassa depositi e prestiti Spa (CDP) risorse finanziarie fino a 1 miliardo di euro. La firma del contratto di finanziamento è stata apposta a Roma: per la BEI era presente Dario Scannapieco, vicepresidente responsabile per le operazioni in Italia, Malta e Balcani Occidentali, mentre per CDP l'amministratore delegato, Massimo Varazzani.

Sicurezza sul lavoro: il Governo vara modifiche al Testo Unico

Riciclo di acido di batterie, foto di NIOSHIl governo ha approvato oggi uno schema di decreto legislativo che modifica il Testo unico in materia di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro. Le principali novità introdotte riguardano la semplificazione formale di alcuni documenti (quali ad esempio la valutazione dei rischi), una generalizzata razionalizzazione delle sanzioni penali ed amministrative conseguenti alle violazioni degli obblighi da parte di datori di lavoro, dirigenti e personale preposto.

Sardegna: approvato il Disegno di legge della manovra Finanziaria 2009

Bandiera SardegnaLa Giunta Regionale ha approvato il Disegno di legge sulla manovra Finanziaria per il 2009 che ammonta ad oltre 8 miliardi di euro e che sarà articolata in due tempi: una legge Finanziaria di 4 articoli che contiene le scelte di fondo in materia di politica finanziaria e di politica delle entrate da un lato, e gli interventi urgenti e indifferibili sull’emergenza sociale e sul sistema produttivo isolano dall'altro.

Emilia-Romagna: 201 milioni di euro per nuovi investimenti nella sanita'

Sala operatoria - Foto di AbigorLa Regione Emilia-Romagna ha siglato un protocollo d´intesa con il Governo per la realizzazione della quarta fase del programma pluriennale di investimenti in sanità avviato vent’anni orsono dalla legge finanziaria del 1988, stanziando 201 mln di euro (163,5 da Stato, 8,6 da Regione, 28,9 da fondi propri delle Aziende sanitarie) per finanziare 48 interventi per il miglioramento e il completamento dello sviluppo dell’offerta locale di servizi e dei servizi di alta complessità su base regionale.

Your Europe: parte la mobilitazione in favore delle Pmi

Commissioner Verheugen - Credit © European Communities, 2009Niente più segreti per gli aspiranti imprenditori con “Your Europe - La tua Europa”, il portale nato nel 2008 nell’alveo dello Small Business Act e recentemente rilanciato dal Commissario per l’Impresa e l’Industria, Gunter Verheugen. Il servizio fornisce informazioni pratiche in più lingue e servizi di consulenza, sia a livello nazionale che europeo, per le aziende che desiderano intraprendere o estendere la loro attività in altri paesi dell'UE.

Vertis Venture, 25 mln per start-up del Sud

 Ufficializzato l’avvio di Vertis Venture, il fondo di Venture Capital che finanzia fino a 2,5 milioni di euro le nuove imprese del Mezzogiorno che investono in innovazione di prodotto o di processo con tecnologie digitali. Le aziende devono essere di piccole e medie dimensioni (seed capital e start-up capital) oppure nate in seguito a spin-off.  L'advisor del fondo sarà Fondamenta SGR, mentre tra i sottoscrittori troviamo anche il Dipartimento per l'Innovazione e le Tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Lazio: premio alle aziende finanziate col DOCUP 2000-2006 Ob. 2

Regione LazioLa Regione ha deliberato l'attribuzione di un bonus finanziario alle imprese più efficienti, già beneficiarie dei fondi DOCUP 2000-2006 Ob. 2, che hanno creato ricchezza e occupazione grazie anche alle agevolazioni ottenute sul precedente periodo di programmazione finanziaria. Obiettivo del premio è favorire nelle aziende il potenziamento dei sistemi informatici e informativi e l'informatizzazione dei cicli e dei processi produttivi. 

Toscana: nasce la Rete Regionale del Sistema di Incubazione di Impresa

Rete RegionaleLa Rete Regionale del Sistema di Incubazione di Impresa ha  l'obiettivo di favorire l'adesione dei soggetti pubblici e privati che offrono servizi avanzati alle nuove imprese impegnate nell'innovazione e nella qualificazione del sistema economico toscano (processi di incubazione).  Gli enti partecipanti sono la Regione Toscana, le Province di Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Prato, Siena, i Comuni di Firenze, Peccioli, Cavriglia, Minucciano, Palazzuolo sul Senio, Castelnuovo di Val di Cecina, la Camera di Commercio di Lucca e Sviluppo Toscana.

Liguria: risorse a sostegno dello sviluppo rurale

AgricolturaLa Giunta regionale ha stanziato oltre 41 milioni di euro per lo sviluppo dei territori rurali dell'entroterra ligure e per l'agricoltura di filiera specializzata in aree costiere. Queste risorse, destinate alla realizzazione di due provvedimenti, svilupperanno investimenti il cui valore ammonta a circa 100 milioni di euro. I provvedimenti, rappresentano un tentativo di programmazione "dal basso", proposta dalle comunità locali, specialmente quelle appartenenti alle aree più deboli.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.